Benvenuto su TrattamentoAcustico.it - Il primo forum italiano di consulenza acustica.

Ciao e benvenuto su TrattamentoAcustico.it, in questo sito puoi chiedere consulenza per il trattamento acustico o l'isolamento acustico di ambienti come control room, studi di registrazione, sale prova, home theater, sale conferenze, aule, locali pubblici.. Puoi utilizzare questo forum anche per chiedere consigli sui prodotti in vendita su MasAcoustics.it, sui sistemi di ascolto AS29 Studio Monitor e sugli strumenti virtuali Spectrasonics. Crea un account per postare una domanda o una richiesta di consulenza. Puoi contattarci anche per via telefonica o via mail , ma se utilizzerai questo forum ci aiuterai ad essere più efficienti e puoi mettere a disposizione degli altri utenti le informazioni che riceverai ! La conversazione e la consulenza può essere continuata via mail o via messaggio privato in qualsiasi momento.

soffitto cartongesso sospeso carenza bassi

xbit

Member
Registrato
28 Febbraio 2021
Messaggi
15
salve ... dopo innumerevoli elettroniche e diffusori transitati in casa mia, sfiduciato dalla quasi inesistenza di basse frequenze , traslochiamo l'impianto di un mio amico a casa mia , da premettere che da lui suona benissimo , specialmente nella gamma delle basse frequenze, risultato da me ? gamma bassa sparita !! siccome il suo salone è molto simile al mio , unica differenza è che da me c'è il soffitto in cartongesso sospeso a circa 50-60 cm dal solaio , e mi è sorto il dubbio che fosse lui ad assorbirsi le basse frequenze ... è possibile ?
grazie..
 

Giulio

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
28 Febbraio 2021
Messaggi
3,754
Località
55045 Pietrasanta LU, Italia
Ciao Vincenzo , Grazie per aver utilizzato il nostro forum di consulenza acustica !

....gamma bassa sparita !! siccome il suo salone è molto simile al mio , unica differenza è che da me c'è il soffitto in cartongesso sospeso a circa 50-60 cm dal solaio , e mi è sorto il dubbio che fosse lui ad assorbirsi le basse frequenze ... è possibile ?
Possibilissimo !!!! Una struttura in cartongesso è di fatto una struttura risonante ! Quindi assorbe energia ad una certa frequenza ( solitamente bassa ... ) che dipende dalla massa del cartongesso dallo spessore dell'intercapedine e dall'eventuale riempimento e potrebbe distorcere.

In questo caso dovremo verificare che siano presenti almeno 25/30 cm di riempimento in lana di roccia  o Fonoassorbente Isolmix o fibra di poliestere o simile ( per esempio KNAUFF ECOSE )

Oltre a questo dovremo aggiungere massa al cartongesso raddoppiando la lastra ed eventualmente utilizzando Barriera Acustica SheetBlok Light 5Kg/m² o Barriera acustica SheetBlok Plus 10kg/m².

Aggiungere massa sposta la frequenza di risonanza ai limiti della banda audio…

Detto questo dobbiamo prendere in seria considerazione la stanza nel suo complesso , tu mi dici che la sala del tuo amico è “simile” ma considera che delle variazioni di proporzione possono causare responsi totalmente diverse anche a parità di metratura o cubatura … mi puoi indicare in dettaglio le misure della tua stanza ( altezza larghezza lunghezza ) sono presenti molte vetrate ? L'ambiente è accoppiato con scale o altre sale ??

Il posizionamento dell’impianto a casa del tuo amico era lo stesso ? ( punto di ascolto , posizione diffusori .. )

Fammi sapere !

Ciao !

Giulio
 

xbit

Member
Registrato
28 Febbraio 2021
Messaggi
15
salve..grazie della risposta , immaginavo il problema fosse li , ma quasi nn ci speravo , dato che intervenire per poter insonorizzare ora tutta la struttura comportare la realizzazione di almeno sei botole di ispezione per poter lavorare nella posa dei panneli coibentanti, dato che parliamo di una superfice vasta , la stanza è 7,5 metri x 5,5 metri x 3 di altezza , i diffusori si trovano sul lato lungo ma aimè ,non centrali ma sulla destra ,davanti ad una parete attrezzata distanti circa 80 cm dalla parete posteriore ,e 40 cm dalla parete destra per il diffusore dx , il divano a circa 2,30 metri dai diffusori ,e a circa 2 metri dalla parete posteriore dove è presente una libreria ,sempre su questo lato dove c'è il divano (dx) ,alle sue spalle c'è un'apertura che da sulla veranda/corridoio alta fino al soffitto e larga circa 1,80 metri , il resto della stanza , cioè nella parte sinistra c'è la cucina , con i soliti mobili , tavolo sedie, credenze ,frigorifero, purtroppo in buona parte composte da sportelli in vetro , in vetro abbiamo anche il televisore che si trova tra i diffusori che è molto ampio (65") , nelle sedute di ascolto prolungate di solito copro il tv e la parete posteriore con della spugna bugnata , migliorando molto la risposta sulla gamma medioalta , ma non sulle basse frequenze :( ... in attesa di una vostra risposta , porgo i miei saluti ..
 

Giulio

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
28 Febbraio 2021
Messaggi
3,754
Località
55045 Pietrasanta LU, Italia
Ciao Vincenzo , ok quindi da quanto capisco abbiamo a che fare con un'ambiente unico .

Dalla distribuzione modale si vede che potrebbero emergere delle debolezze a circa 80/90 Hz e circa 105/115 Hz per la mancanza .

Questo si nota sia se consideriamo il controsoffitto che se consideriamo l'altezza originale del soffitto.

Schermata%202017-02-01%20alle%2011.59.53.png


Schermata%202017-02-01%20alle%2011.59.53.png


Per curiosità e per fare un confronto "equo" mi puoi dare le dimensioni della sranza del tuo amico dove le casse suonano bene ?

Detto questo ... è il tipico caso in cui servirebbe una misura o anche solo un test a orecchio.... riproduco delle frequenze singole ( toni puri ) e valuto quelle che si cancellano o che sono attenuate.

Fammi sapere !
 

xbit

Member
Registrato
28 Febbraio 2021
Messaggi
15
salve..innanzitutto grazie dell aiuto che mi state dando , si la stanza è molto simile alla mia , solo il soffitto cambia , a me in cartogesso sospeso a lui in pietra a volta , comunque per aiutarvi meglio vi allego file di spl , rt60 , e waterfall .
 
Acquista flat barrier

xbit

Member
Registrato
28 Febbraio 2021
Messaggi
15
salve..innanzitutto grazie dell aiuto che mi state dando , si la stanza è molto simile alla mia , solo il soffitto cambia , a me in cartogesso sospeso a lui in pietra a volta , comunque per aiutarvi meglio vi allego file di spl , rt60 , e waterfall .

 

Giulio

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
28 Febbraio 2021
Messaggi
3,754
Località
55045 Pietrasanta LU, Italia
Ciao Vincenzo !

I grafici che mi hai mandato non sono molto significativi, non vedo i dati in dettagilo . Mi potresti mandare il progetto REW ??

Come hai fatto le misure ?

Mi servirebbero con microfono in posizione di ascolto , prima cassa dx poi cassa sx e poi tutte e due insieme.

Fammi sapere !

A presto !

Giulio
 

xbit

Member
Registrato
28 Febbraio 2021
Messaggi
15
ciao.. microfono umik-1 , in orizzontale , nella posizione di ascolto con entrambi i canali in funzione , con una traccia di rumore rosa.
 

xbit

Member
Registrato
28 Febbraio 2021
Messaggi
15
ciao..allora rifaccio la misurazione , va bene il software rew ? cè già la traccia sweep dentro ? faccio le misurazioni come mi hai consigliato ,prima L poi R e poi L+R ...
 

xbit

Member
Registrato
28 Febbraio 2021
Messaggi
15
ciao..misurazioni fatte sx , poi dx..e infine entrambi i canali , utilizzando rew , e lo sweep settato da 20 a 20k , come te li mando ? mi scrivi tu e ti rispondo con gli allegati ? *****************...graziee..
 

Giulio

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
28 Febbraio 2021
Messaggi
3,754
Località
55045 Pietrasanta LU, Italia
Ciao Vincenzo , ho visto le misure, ora sono molto meglio !!!

Quello che posso valutare è che :

Si nota la differenza tra cassa SX vicina alla parete e più carica sulle basse, la DX invece è meno carica.

Sulla somma DX+SX le cancellazioni delle casse singole si fondono e danno un responso piuttosto buono.

SX.jpg


DX.jpg


DX%20SX.jpg


dx%20sx%20spectrogramma%20rew.jpg


Quello che però si vede chiaramente anche dallo spettrogramma e dal waterfall plot è una mancanza tra 40 e 60 hz e circa a 120 Hz.. .si ritrova precisamente nell’analisi modale . Se confrontiamo il grafico SX+DX con la distribuzione modale indicata sopra troviamo molti punti in comune ..

analisi%20modale.jpg


Quindi a mio parere la situazione non è pessima… ma i problemi che mi segnali derivano da una distribuzione modale svantaggiosa delle risonanze della sala . Questa è difficile da correggere se non variando la posizione di ascolto ( o della casse ) o con un adeguato trattamento acustico dei modi risonanti della sala. Dobbiamo cercare di “smussare” i picchi che si vedono nei grafici in modo che vadano a “colmare” le cancellazioni… capisci bene che non è un intervento facile… in quanto possiamo agire solo indirettamente, ma teoricamente è possibile !!

Per esempio vedi questo post dove di parla di risonatori

http://www.trattamentoacustico.it/trattamento-acustico-home-studio-di-nuova-costruzione#Rispondi-3318

Fammi sapere cosa ne pensi !

A presto !

Giulio
 

xbit

Member
Registrato
28 Febbraio 2021
Messaggi
15
ciao...quindi quei buchi enormi che vedo nella gamma bassa e mediobassa , sono scaturiti dal posizionamento dei diffusori e dalla geometria della stanza ? il cartongesso lo escludiamo ? o fa la sua parte anch'esso? graziee..
 

Giulio

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
28 Febbraio 2021
Messaggi
3,754
Località
55045 Pietrasanta LU, Italia
Diciamo che nella tua stanza queste frequenze sono sostenute poco ( o meno di altre ) dalle risonanze proprie della sala ( i modo propri appunto ...) . In alcuni casi spostando posizione dei diffusori o punto di ascolto si può migliorare la situazione ma in ogni caso i problemi rimangono.

Direi che il cartongesso è assolto ... certo che se lo riempi di un materiale fonoassorbente ( lana di roccia , Fonoassorbente Isolmix , fibra di poliestere... ) non puoi che migliorare la situazione !!!

Ti aiuta a "spalmare" le risonanze del cartongesso e può assorbire i picchi che abbiamo ( assorbendo i picchi si "sollevano" le valli ... )

Ciao !

Giulio
 

xbit

Member
Registrato
28 Febbraio 2021
Messaggi
15
ok..capito ... volendo realizzare un trattamento acustico , di cosa avrei bisogno ? naturalmente deve essere qualcosa di permanente più qualcosa di movibile al bisogno ( durante gli ascolti impegnativi ) dato che è un ambiente che non posso modificare molto esteticamente ...
 

Giulio

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
28 Febbraio 2021
Messaggi
3,754
Località
55045 Pietrasanta LU, Italia
A meno che tu non voglia ridurre il tempo di riverbero .. qua il problema è sulle basse quindi escluderei i normali fonoassorbenti ...

Con delle corner traps ( Bass Traps LENRD, Mega Lenrd Elite Pro Panels o alternative artigianali ) puoi migliorare leggermente il buco a circa 120/130 Hz

Ma per recuperare la parte bassa servirebbe un risonatore tipo questo
http://www.trattamentoacustico.it/trattamento-acustico-home-studio-di-nuova-costruzione#rispondi-3318
( come ti dicevo riempire le cavita di cartongesso può aiutare )

Attenzione... devi sempre avere presente che le dimensioni della sala sono comunque svantaggiose.. possiamo sicuramente migliorare ma non ti aspettare miracoli !!! Considera poi che sei in un ambiente "living" quindi abbiamo ovviamente qualche limite di spazio e di estetica !!!

Ecco una installazione dei nostri risonatori

( tipicamente si mettono anche sul soffitto )

bass-trap-risonatore-basse-frequenze-installazione-03.jpg


bass-trap-risonatore-basse-frequenze-installazione-05.jpg


bass-trap-risonatore-basse-frequenze-installazione-07.jpg


bass-trap-risonatore-basse-frequenze-installazione-12.jpg


bass-trap-risonatore-basse-frequenze-installazione-14.jpg


bass-trap-risonatore-basse-frequenze-installazione-15.jpg


Risultato ( considera che in questo caso la sala è più piccola... quindi in un certo senso più "controllabile" ... )

Untitled.jpg
 
Flat Barrier
Pannello Fonoassorbente Ibrido BARCODE 10

Discussioni in evidenza

Alto