Benvenuto su TrattamentoAcustico.it - Il primo forum italiano di consulenza acustica.

Ciao e benvenuto su TrattamentoAcustico.it, in questo sito puoi chiedere consulenza per il trattamento acustico o l'isolamento acustico di ambienti come control room, studi di registrazione, sale prova, home theater, sale conferenze, aule, locali pubblici.. Puoi utilizzare questo forum anche per chiedere consigli sui prodotti in vendita su MasAcoustics.it, sui sistemi di ascolto AS29 Studio Monitor e sugli strumenti virtuali Spectrasonics. Crea un account per postare una domanda o una richiesta di consulenza. Puoi contattarci anche per via telefonica o via mail , ma se utilizzerai questo forum ci aiuterai ad essere più efficienti e puoi mettere a disposizione degli altri utenti le informazioni che riceverai ! La conversazione e la consulenza può essere continuata via mail o via messaggio privato in qualsiasi momento.

Scegliere locale giusto per uno studio di registrazione

Giulio

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
28 Febbraio 2021
Messaggi
4,779
Località
55045 Pietrasanta LU, Italia
Ciao , il problema delle pareti sta nel fatto che sono molto leggere... di solito quando abbiamo già una parete realizzata noi andiamo a realizzare una controparete.. La resa in termini di isolamento di una controparete dipende anche dalla parete esistente . Quindi la controparete non isola di per se ma crea insieme alla parete esistente il sistema massa/aria/massa che ci permette di raggiungere alti livelli di isolamento acustico in spessori limitati.

Quindi se la parete di partenza isola poco , anche con una buona controparete avremo risultati limitati ...


Per quanto riguarda l'isolamento di cui hai bisogno questo dipende da te... considerazioni importanti.

- anche se tu hai bisogno di poco isolamento acustico( o non hai bisogno di isolamento per nulla ) in ogni caso non puoi fare una aretina leggera .. altrimenti questo tende a sporcare l'acustica interna sopratutto alle basse frequenze.

- isolare la control room può essere facoltativo .. ma sicuramente hai bisogno di isolamento per la recording ( se non altro dai rumori esterni ) e sicuramente hai bisogno di isolamento tra control e recording.

In linea di massiamo possiamo :

- realizzare le sala in muratura con il minimo isolamento , ma con costi minimi e senza problemi di risonanza

- realizzare delle sala in cartongesso con struttura singola come nel dettaglio allegato


schema casetta da esterno-singola-pichi.jpg
 

diyistkrieg

Active member
Registrato
31 Marzo 2021
Messaggi
44
Ripeto, le pareti esistenti in cartongesso si levano senza problemi, o se servono si rinforzano, insomma, ci si può fare quel che si vuole.
Mi rendo conto che l'isolamento va cmq fatto bene per il discorso acustica interna, infatti avrei intenzione di fare le cose poco per volta, ma preferirei che venga un lavoro fatto il meglio possibile, sennò tanto vale...
Per il tipo di lavori da fare, in muratura non si può, mi son dimenticato di dirti che sono in affitto, quindi solo strutture che un domani si possano smontare senza problemi.
La soluzione che hai proposto mi sembra complicata, riesci a spiegarmi meglio come funzionerebbe il tutto?
Grazie
 

diyistkrieg

Active member
Registrato
31 Marzo 2021
Messaggi
44
Tra l'altro, per non farsi mancare niente, il pavimento non è assolutamente a livello, anzi, pende verso il centro (nella seconda stanza) dove c'è un tombino riempito di materiale vario, e anche nella prima stanza (ma mi pare niente tombino) c'è questa pendenza.
Insomma, perché fare le cose facili?!?
 

Giulio

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
28 Febbraio 2021
Messaggi
4,779
Località
55045 Pietrasanta LU, Italia
Ciao , alcune cose :

- Non ho chiaro quali siano le pareti in cartongesso...
- Quella che ti ho indicato è una strututra da esterno ... quindi non devo seguire proprio quella... ma era per farti capire che dovremo avere un soffitto indipendente e autioportante .

La pendenza andrebbe in qwuialche modo recuperata ...di quanti cm/metro parliamo ??
 

diyistkrieg

Active member
Registrato
31 Marzo 2021
Messaggi
44
Ciao, le pareti in questione le ho indicate solo su questa piantina attuale.jpg
Proprio perché si possono togliere senza problemi, e anzi direi che si devono togliere. Sono semplicemente fatte da 2 lastre di cartongesso con dei profili di legno per tenere tutto assieme, ancorate alle colonne come vedi nell'immagine. Sono quelle pareti che nelle foto sono tutte colorate e qua ti ho segnato con delle X rosse:
5~2.jpg
Qua sopra viste dal lato dell'ingresso con le spalle alla basculante 4~2.jpg
E qua sopra dall'altro lato.
Per quel che riguarda la pendenza devo prendere le misure.
Per la struttura autoportante, ho visto un po' di video di gente (la maggior parte negli USA) che si costruiva tutto usando travi di legno, che mi dà l'impressione di essere molto più robusto che con i profili da cartongesso, o è solo un'impressione sbagliata?. Da quello che vedo nei video in fondo non è così difficile da fare.
La mia idea a questo punto sarebbe fare una prima stanza con soffitto tipo a 3,5 metri, e poi creare la stanza interna disaccoppiata con soffitto a 3 metri, tutto ovviamente autoportante e, se non costa l'ira di dio in più (e ha senso), in legno.
 

diyistkrieg

Active member
Registrato
31 Marzo 2021
Messaggi
44
Ciao Giulio, sembra una barzelletta a distanza di 2 anni riprendere la discussione, ma tant'è...
Mi trovo finalmente in procinto di iniziare i lavori per la realizzazione delle 2 stanze, ho contattato un cartongessista che si occuperà del tutto, ma restano esclusi il pavimento (se rileggi più in alto ti dicevo che abbiamo il problema della concavità verso un tombino centrale in entrambe le stanze, si tratta di un dislivello attorno ai 3 cm circa, quasi 4 in corrispondenza dei tombini) che dovrò farlo fare a qualcun altro se non ho modo di farmelo da me, l'impianto elettrico e quello di ricircolo dell'aria, oltre ai cablaggi audio, ma li si tratta solo di capire quanti e quali canali portare da una stanza all'altra.
Il "progetto" delle stanze alla fine consiste in un doppio controsoffitto insonorizzato di cui il primo a 4 metri e il secondo a 3 (che determina l'altezza finale delle sale), e poi le 4 pareti fatte da cartongesso-lana di roccia-cartongesso (avendo meno bisogno di insonorizzazione in questo caso e dovendo stare nel budget, niente flat barrier o simili).
Mi farebbe comodo un aiutino anche per il ricircolo dell'aria, dove conviene metterlo e con cosa farlo?
Secondo te il pavimento conviene farlo come prima cosa e farci poggiare sopra poi le pareti di cartongesso, o meglio fare poggiare le pareti sul pavimento esistente e tenersi così totalmente isolati col nuovo pavimento?
Per l'impianto elettrico, so che di solito si fa passare sul soffitto per distanziarlo dall'audio che passa sotto al pavimento, come fare per portare le prese però dentro la stanza? si buca il soffitto? si bucano le pareti?
Per darti un'idea di come saranno poi le stanze (in verde le porte, in blu le finestre):
2024 copia.jpg

Non sfrutterò tutto lo spazio della seconda stanza perchè andrei fuori budget, mentre nella regia purtroppo c'è la basculante che si mangia un metro e mezzo quasi, e quindi lo spazio sotto in corrispondenza diventerà un mini ingresso.
Al momento questa è la situazione, il cartongessista inizierà i lavori a settembre, quindi ho un mese e mezzo per capire bene come risolvere il resto dei "problemi"...
Si accettano consigli :D
 

Giulio

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
28 Febbraio 2021
Messaggi
4,779
Località
55045 Pietrasanta LU, Italia
Ciao, non ti preoccupare....questi sono progetti a lungo termine e ho diversi clienti che mi contattano dopo anni per finalizzare il progetto ....nessun problema . Anzi ...vedo che non avevo risposto al ultimo post. E' possibile che ci sia stato qualche problema nelle notifiche !!

Per poterti dare delle indicazioni sensate dovrei capire come volete strutturare le pareti della sala .

In ogni caso sarebbe consigliabile partire da un pavimento in pari ...quindi farei prima un autolivellante per poi partire con le strutture.

Per il ricambio d'aria dovrei conoscere la situazione interno allo stabile, chi hai attorno sui diversi lati ?
 

diyistkrieg

Active member
Registrato
31 Marzo 2021
Messaggi
44
Allora, la situazione attorno al magazzino è questa
Senza titolo 1_20240705163314.jpg
Dal lato strada in alto ci sono delle finestre ma verranno ovviamente escluse dal controsoffitto, e cmq sono a livello marciapiede, non proprio l'ideale per pescare aria... L'unico sbocco è sopra la basculante in pratica che da sullo spazio di manovra, ma per fortuna non ci sono molti mezzi che girano lì sotto, e comunque c'è uno spazio abbastanza ampio e con ricircolo d'aria.

Per il pavimento sicuramente andrà prima portato a livello, ma resta il mio dubbio: le pareti poggiarle sul pavimento esistente (Livellato) o sul pavimento flottante?

Cosa intendi per "come volete strutturare le pareti della sala?"

Per il ricircolo d'aria quindi consigli di creare queste scatole che vanno a spuntare dal soffitto per tutta la lunghezza?

Comunque devo risentire il cartongessosta per capire bene come fare le pareti e il tutto, perché non abbiamo scritto nulla al momento ed è tutto "progettato" a voce, quindi visto che c'è tempo volevo chiarire un po' di punti fondamentali, anche chiedendo a te, tipo che fare 2 controsoffitti insonorizzati serve? Ma soprattutto il secondo dev'essere indipendente dal primo, sennò tanto vale, giusto? E le pareti insonorizzanti devono arrivare fino al primo (quello più alto) o al secondo controsoffitto?
Purtroppo non mi son potuto rivolgere ad esperti in materia di costruzione di studi, e quindi ho paura che vengano proposte soluzioni non proprio utili se non controproducenti.

Un progetto fatto da te magari può essere la soluzione, solo che dovresti non usare i materiali più costosi che normalmente consigli di usare, perché già il preventivo che mi ha fatto il cartongessista ci sto dentro giusto per avanzarmi i soldi per pavimenti, aerazione ecc... che lui non farà, ed è fatto contando di usare materiali standard, niente ganci da parete o soffitto anti vibrazioni, niente flat barrier e simili, certo il risultato non sarà perfetto, ma purtroppo alla luce del preventivo che mi hanno fatto, questo è quello che posso permettermi.

Facciamo una bella cosa, ti chiamo e parliamo a voce che mi sa è meglio 😁
 

diyistkrieg

Active member
Registrato
31 Marzo 2021
Messaggi
44
Ciao, oggi vedo il gessista e gli spiego l'idea del disegno che mi hai fatto e tutto il resto detto per telefono, vediamo che dice (e di quanto modifica il preventivo....)
Una cosa, su che pareti metteresti le "scatole" per il ricircolo dell'aria?
Altra cosa, volendo montare un condizionatore in ogni stanza, ci sono accortezze particolari? Ha senso farlo? O magari conviene metterne uno solo fuori dalle stanze e fare in modo che le ventole che buttano aria dentro siano posizionate davanti allo split in modo da aspirare l'aria condizionata e rinfrescare 2 stanze con un condizionatore solo, che non è nemmeno dentro (e quindi non aggiunge rumore)?
Ti aggiorno appena so qualcosa in più!
 

Giulio

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
28 Febbraio 2021
Messaggi
4,779
Località
55045 Pietrasanta LU, Italia
Ciao Confermo necessito di un condizionatore per ogni sala.Se scegli una macchina molto silenziosa non dovresti avere problemi di rumore . Ecco una bozza

bozza pareti.png
 

diyistkrieg

Active member
Registrato
31 Marzo 2021
Messaggi
44
Ciao, allora ho aggiornato il preventivo alla luce delle novità col gessista, dovrò stare tirato sul resto delle cose, ma ci dovrei stare dentro.
Mi è sorta una domanda riguardo al passaggio tra regia e recording, hai presente nell'immagine tua qua sopra dove c'è la freccia arancione verso il basso? ecco, quel passaggio di quanti cm minimo dev'essere per fare in modo di non bestemmiare un domani per far passare strumentazione varia? 90 cm bastano? Meglio tenersi sopra il metro? Facciamo un metro e mezzo? Non vorrei davvero trovarmi a non passarci o fare peripezie, certo ne va delle dimensioni della recording, ma se non ci si riesce a portare gli strumenti tanto vale.... Per carità è anche vero che prima di quello dipende tutto dalle dimensioni delle porte, quindi anche lì, che larghezza consigli?
Tra l'altro il discorso porte (e finestre) sarà una di quelle cose su cui al momento dovrò arrangiarmi con del DIY, quindi non credo le farò doppie, ma farò una sola porta larga il doppio per ogni apertura, bella imbottita di lana di roccia e qualsiasi altra roba che mi capiti sottomano :D
Altra cosa, nell'immagine in quel punto avevo messo una parete inclinata perchè col gessista avevamo deciso così per recuperare appunto spazio interno, ha senso o è meglio fare un angolo (retto o meno) in modo da avere un passaggio esterno decisamente maggiore?
 
Pannelli fonoassorbenti smart

Giulio

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
28 Febbraio 2021
Messaggi
4,779
Località
55045 Pietrasanta LU, Italia
ciao, direi una porta con un foro muro 90/100 cm e luce passaggio 80/90 cm va già bene ...chiaro poi devi stare attento calcolare eventuali vincoli di passaggio sui lati.Quelli li devi provare sul posto.
dovrò arrangiarmi con del DIY, quindi non credo le farò doppie,
Be...direi che sopratutto se le fai DIY le dovrai fare doppie....

Non conta solo la massa e l'imbottitura soprattutto le guarnizioni
ha senso o è meglio fare un angolo (retto o meno) in modo da avere un passaggio esterno decisamente maggiore?

entrambe le soluzioni sono passabili ...tra le due forse meglio diagonale...ma se con angolo retto guadagni spazio di passaggio allora bene !!
 

diyistkrieg

Active member
Registrato
31 Marzo 2021
Messaggi
44
Ok, quindi porte doppie, come spessore ho chiesto al gessista e ogni parete viene di 11 cm praticamente, quindi direi che vengono delle belle porte.
Ovviamente studierò bene il discorso telaio e tutto il resto cercando di isolare l'isolabile e tappare ogni possibile passaggio d'aria.
Oggi ho sentito l'idraulico che dovrà montarmi l'impianto di ricircolo d'aria e i condizionatori, e già proponeva di mettere un motore solo e 2 split invece di 1 motore e 1 split a stanza, dice che così è meglio a livello di consumi, ma non si va a creare un eventuale ponte tra le due stanze in questo modo?
Mi ha anche consigliato per il discorso pavimento di usare semplicemente dei pezzi di legno da aggiungere dove serve per stabilizzare le travi nei punti concavi, in modo da non dover spendere altri soldi per autolivellanti e cose simili, in effetti alla fine il pavimento si reggerà cmq sul legno delle travi, aggiungere degli spessori dello stesso legno dove serve non dovrebbe essere una brutta soluzione, che ne pensi?
 

Giulio

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
28 Febbraio 2021
Messaggi
4,779
Località
55045 Pietrasanta LU, Italia
Ciao !!
Oggi ho sentito l'idraulico che dovrà montarmi l'impianto di ricircolo d'aria e i condizionatori, e già proponeva di mettere un motore solo e 2 split invece di 1 motore e 1 split a stanza, dice che così è meglio a livello di consumi, ma non si va a creare un eventuale ponte tra le due stanze in questo modo?
No, direi che non ci sono troppi problemi !!
Mi ha anche consigliato per il discorso pavimento di usare semplicemente dei pezzi di legno da aggiungere dove serve per stabilizzare le travi nei punti concavi, in modo da non dover spendere altri soldi per autolivellanti e cose simili, in effetti alla fine il pavimento si reggerà cmq sul legno delle travi, aggiungere degli spessori dello stesso legno dove serve non dovrebbe essere una brutta soluzione, che ne pensi?
S, volendo si può fare dipende dal caso particolare, ma devi essere sicuro che il tuo pavimento cada in piano
 
AS29
Alto