Benvenuto su TrattamentoAcustico.it - Il primo forum italiano di consulenza acustica.

Ciao e benvenuto su TrattamentoAcustico.it, in questo sito puoi chiedere consulenza per il trattamento acustico o l'isolamento acustico di ambienti come control room, studi di registrazione, sale prova, home theater, sale conferenze, aule, locali pubblici.. Puoi utilizzare questo forum anche per chiedere consigli sui prodotti in vendita su MasAcoustics.it, sui sistemi di ascolto AS29 Studio Monitor e sugli strumenti virtuali Spectrasonics. Crea un account per postare una domanda o una richiesta di consulenza. Puoi contattarci anche per via telefonica o via mail , ma se utilizzerai questo forum ci aiuterai ad essere più efficienti e puoi mettere a disposizione degli altri utenti le informazioni che riceverai ! La conversazione e la consulenza può essere continuata via mail o via messaggio privato in qualsiasi momento.

Sala Recording ( Piano interrato ) - Umidità e vicinato

Enrico Mi

New member
Registrato
7 Giugno 2024
Messaggi
2
Ciao a tutti! Abito a Trento e dispongo di una cantina spaziosa ma interrata.
Sto cercando di capire se e come sia possibile realizzare una sala di Recording in cantina, i problemi principali sono:

1) Umidità importante ( risulta isolato il pavimento ma non le scale di marmo in ingresso da cui penetra molta umidità )
Sarebbero necessari interventi pre isolamento per prevenire muffa o problemi post isolamento, la mia paura è che se isolato tutto poi nasca col tempo infiltrazione nascosta. Ad ora la parte sx del soffitto sta perdendo l'intonaco a terra.
Per questi interventi a chi potrei rivolgermi? Sono operazioni slegate da aziende che si occupano di trattamenti acustici?

2) Vicinato: per registrare batteria ed utilizzarla come sala prove servirebbe un'isolamento importante. IMG_7906(2).jpeg IMG_6618(1).jpeg IMG_7908(2).jpeg IMG_7912(2).jpeg IMG_7909(2).jpeg IMG_7910(1).jpeg

Allego foto
Grazie mille! IMG_7906(2).jpeg IMG_6618(1).jpeg IMG_7908(2).jpeg IMG_7912(2).jpeg IMG_7909(2).jpeg IMG_7910(1).jpeg
 
Pannelli fonoassorbenti smart

Giulio

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
28 Febbraio 2021
Messaggi
4,732
Località
55045 Pietrasanta LU, Italia
Ciao Enrico, benvenuto nel forum. Per quanto riguarda l'isolamento possiamo avere delle buone soluzioni compatibili ente con lo spazio (sopratutto l'altezza che abbiamo a disposizione) , vedi Materiali e schemi di montaggio per l'isolamento acustico

Per quanto riguarda l'umidità sicuramente dovremo fare un lavoro preventivo per cercare di limitare al massimo qualsiasi sorgente di umido. Detto questo però dobbiamo rassegnarci al fatto che creando una stanza nella stanza l'intercapedine che si andrebbe a creare sarebbe difficilmente ventilabile.

In questi casi abbiamo due opzioni:

- Ignorare e rimandare il problema, cercare di limitare il più possibile le infiltrazioni trattando le pareti preventivamente e realizzare la nostra scatola interna con materiali più possibile resistenti all'umido ....in questo caso passeranno diversi anni prima che l'umido incomincio ad attaccare l'interno della stanza ..

- Cercare di realizzare delle intercapedini ventilate, o quanto meno ventilabili periodicamente, questo può rappresentare un aumento di complessità e una possibile perdita di isolamento .

Fammi sapere !
 

Enrico Mi

New member
Registrato
7 Giugno 2024
Messaggi
2
Grazie per le informazioni!
Sono presenti 2 bocche di lupo ai poli della stanza, non se se con un umidificatore attivo possa coprire lo spazio tra le pareti della stanza dentro la stanza.

Inoltre lo spazio di rientro ( dove nelle foto si nota il divano ) a fianco delle scale interne è consigliabile lasciarlo libero? Quindi finire la struttura prima delle scale. Oppure arrivare ad inglobare le scale ed avere quindi un unica stanza?

Posso pensare di demolire le scale ( fonte di infiltrazione ) isolare e ricostruirle in funzione della struttura isolante aumentandone la grandezza.

altro piccolo “problema” risulterebbe la botola che scarica nel terreno eventuali residui come acqua accumulata da umidificatore, ci sarebbe un modo per mantenere la possibilità di utilizzo pur con il “contro pavimento”?
Grazie
 

Giulio

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
28 Febbraio 2021
Messaggi
4,732
Località
55045 Pietrasanta LU, Italia
Ciao l'intercapedine deve essere sigillata per definizione ...altrimenti non abbiamo isolamento .

Inoltre lo spazio di rientro ( dove nelle foto si nota il divano ) a fianco delle scale interne è consigliabile lasciarlo libero? Quindi finire la struttura prima delle scale. Oppure arrivare ad inglobare le scale ed avere quindi un unica stanza?
Si , confermo che lascerei lo spazio per scendere e poi realizzerei la sala .

Posso pensare di demolire le scale ( fonte di infiltrazione ) isolare e ricostruirle in funzione della struttura isolante aumentandone la grandezza.
Ok potrebbe essere una buona idea per risparmiare spazio.

altro piccolo “problema” risulterebbe la botola che scarica nel terreno eventuali residui come acqua accumulata da umidificatore, ci sarebbe un modo per mantenere la possibilità di utilizzo pur con il “contro pavimento”?

Ti consiglierei di cercare un'alternativa come la realizzazione di un sistema di scarico diverso, prima di procedere con il pavimento flottante. Presta attenzione anche a possibili rischi di inondazioni e alluvioni, considerando la tua posizione al di sotto del livello stradale.
 
Pannelli fonoassorbenti smart
Alto