Benvenuto su TrattamentoAcustico.it - Il primo forum italiano di consulenza acustica.

Ciao e benvenuto su TrattamentoAcustico.it, in questo sito puoi chiedere consulenza per il trattamento acustico o l'isolamento acustico di ambienti come control room, studi di registrazione, sale prova, home theater, sale conferenze, aule, locali pubblici.. Puoi utilizzare questo forum anche per chiedere consigli sui prodotti in vendita su MasAcoustics.it, sui sistemi di ascolto AS29 Studio Monitor e sugli strumenti virtuali Spectrasonics. Crea un account per postare una domanda o una richiesta di consulenza. Puoi contattarci anche per via telefonica o via mail , ma se utilizzerai questo forum ci aiuterai ad essere più efficienti e puoi mettere a disposizione degli altri utenti le informazioni che riceverai ! La conversazione e la consulenza può essere continuata via mail o via messaggio privato in qualsiasi momento.

Quali pannelli utilizzare per trattare acusticamente uno studio recording?

ALVAROBOT

New member
Registrato
28 Febbraio 2021
Messaggi
3
Salve a tutti, ho necessita di trattare acusticamente due sale del mio studio di registrazione in costruzione, mi hanno consigliato di tappezzare le pareti con fibra di poliestere e tessuto fono assorbene con intelaiatura sulle pareti stesse.
Quale tipo di materiale farebbe al mio caso per la sala di ripresa e la control room?

Nelle stanze sono state già stati installati i telai a parete e già acquistato il tessuto. Adesso ho solo questo dubbio, se usare i pannelli in fibra di poliestere da 40 kg/m3, oppure, alternativa una valida più economica come ad esempio isolmix. Voi cosa mi consigliate? Grazie mille!
 

Giulio

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
28 Febbraio 2021
Messaggi
3,231
Località
55045 Pietrasanta LU, Italia
Ciao Alvaro , benvenuto nel forum !!

Per questo tipo di lavoro la fibra di poliestere è sicuramente il materiale migliore, è atossico, ignifugo , si taglia bene..il problema che in effetti è un po caro .

In luoghi pubblici dove è richiesto un trattamento ignifugo è sicuramente l’unica alternativa , ma se vuoi risparmiare qualcosa il Fonoassorbente Isolmix è una buona alternativa, funziona bene ed è economico come la lana di roccia  ma al contrario di questa è assolutamente non irritante e innocuo dal momento che è realizzato con un mix di fibre tessili e di poliestere termolegate . L’unico punto a sfavore è che non è in classe 1 ma se si tratta di uno studio con affluenza limitata credo che puoi gestire la cosa e non hai obblighi di legge.
( ovviamene non è un materiale pericoloso che prende fuoco facilmente … ma non è certificato in classe 1 )

Dal punto di vista “allergico” non ti nascondo che la fibra di poliestere è migliore le fibre tessili possono assorbire più acari o umidità rispetto al poliestere. Detto questo fino agli anni 90 ( abbondanti…) le fibre tesili erano lo standard per il trattamento acustico degli studi ( lo stesso Newell utilizza per le sue sale il feltroflex A1 e il Fonoisolante PKB2 Sonoflex che sono totalmente in fibre tessili.

Fammi sapere !
 

ALVAROBOT

New member
Registrato
28 Febbraio 2021
Messaggi
3
Grazie per l'esauriente risposta, quindi isolmix è l'ideale per ridurre riverberi e quindi migliorare l'acustica interna della stanza stessa? Potrei utilizzare isolmix anche per realizzare pannelli fonoassorbenti da appendere alle pareti normali? Ed inoltre può andar bene anche nelle trappole per i bassi?

Parlando del soffitto mi hanno consigliato di installare pannelli in fibra di legno ma non so dove trovarli, Come mi consigli di trattare il soffitto della sala ripresa e della sala di missaggio?

Perdonami la raffica di domande
 

Giulio

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
28 Febbraio 2021
Messaggi
3,231
Località
55045 Pietrasanta LU, Italia
Ciao Alvaro , ti dico sinceramente che la fibra di poliestere è il materiale ideale in questo caso , ma Fonoassorbente Isolmix è un ottima alternativa in termini di prezzo !!

Va bene sia per i fonoassorbenti che le Bass traps.

Parlando del soffitto mi hanno consigliato di installare pannelli in fibra di legno ma non so dove trovarli, Come mi consigli di trattare il soffitto della sala ripresa e della sala di missaggio?
I pannelli in fibra di legno ( conosciuti anche come Eraclit o Legnomagnesite http://www.legnomagnesite.it/ ) vanne bene per un primo trattamento diffuso del soffitto, ma non vanno bene per direi per trattare i punti di prima riflessione, quindi hai due possibilità :

- realizzare il soffitto i pannelli di fibra di legno e poi trattare i punti di prima riflessione con dei pannelli sospesi ( eventualmente mettere qualche diffusore sulla parete posteriore della sala )
- realizzare il soffitto normalmente (cartongesso o muratura) per poi trattarlo con pannelli , sia in corrispondenza dei punti di prima riflessione che per il resto del soffitto ( serve comunque trattamento per eliminare il flutter-echo )

Fammi sapere cosa ne pensi !
 
Acquista flat barrier

ALVAROBOT

New member
Registrato
28 Febbraio 2021
Messaggi
3
Bene mi stai davvero schiarendo le idee! Ti ringrazio tantissimo! :) :) :) :) :)

Per le pareti allora ho deciso, prenderò isolmix!

Per il soffitto ti dico la verità, ho visto che il costo dell'Eraclit va oltre le mie aspettative, quindi cosa ne pensi se installo a soffitto una soluzione modulare composta da pannelli 120x60 cm con lo stesso criterio delle pareti (telaio, isolmix e tessuto)?
ottenendo un risultato come quello in foto:
wpid-1313767145356.jpg


inoltre dispongo di 6 pannelli RPG Skyline questi dove mi consigli di posizionarli?
 

Giulio

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
28 Febbraio 2021
Messaggi
3,231
Località
55045 Pietrasanta LU, Italia
Ciao Alvaro !! Sono contento di esserti stato utile !! Direi che va benissimo una copertura a pannelli .

Per le pareti i moduli 60x120 vano benissimo ( anche se magari li potresti integrare anche con dei moduli 60x60 ) .

Per il soffitto devi fare alcune considerazioni :

Prima di tutto è improntato trattare i punti di prima riflessione , in questo caso a mio parere sarebbe meglio realizzare dei pannelli più grandi ( almeno 60x120 ) o addirittura un pantalone unico ( per esempio 180x240 o 120x180 ) il questo modo sarà più facile sospenderlo, lo puoi eventualmente inclinare e puoi pensare di integrare il pannello con dei faretti led per avere un illuminazione della consolle ottimale ( l’illuminazione dall’alto in questi casi fa un effetto molto bello …)

Tutto altro discorso per la zona posteriore del soffitto , in questo caso vanno bene i moduli 60x60 o 60x120 ma ancora meglio sarebbe aggiungere qualche diffusore… in questo caso potrebbero andare benissimo gli RPB Skyline.

A proposito di questi ultimi ,se prevedi di aggiungere altri diffusori sulla parete posteriore ( quella opposta alla consolle ) li puoi usare appunto sulla parete posteriore del soffitto , altrimenti puoi usare gli skyline sulla parete posteriore e per il soffitto usare un pannello più economico come i Diffusori acustici 3D T’Fusors o MetroFusor Diffusor o un pannello diffusore fai da te !!

Ciao !!!

Giulio
 
Flat Barrier
Alto