Benvenuto su TrattamentoAcustico.it - Il primo forum italiano di consulenza acustica.

Ciao e benvenuto su TrattamentoAcustico.it, in questo sito puoi chiedere consulenza per il trattamento acustico o l'isolamento acustico di ambienti come control room, studi di registrazione, sale prova, home theater, sale conferenze, aule, locali pubblici.. Puoi utilizzare questo forum anche per chiedere consigli sui prodotti in vendita su MasAcoustics.it, sui sistemi di ascolto AS29 Studio Monitor e sugli strumenti virtuali Spectrasonics. Crea un account per postare una domanda o una richiesta di consulenza. Puoi contattarci anche per via telefonica o via mail , ma se utilizzerai questo forum ci aiuterai ad essere più efficienti e puoi mettere a disposizione degli altri utenti le informazioni che riceverai ! La conversazione e la consulenza può essere continuata via mail o via messaggio privato in qualsiasi momento.

Consiglio isolamento da rumore treni e piano superiore

domelz

New member
Registrato
12 Febbraio 2024
Messaggi
2
Salve a tutti, chiedevo consiglio anche a voi in merito al mio progetto per cercare di attenuare i rumori del passaggio dei treni (circa 10/20m da abitazione) e vicini del piano superiore.
Sicuramente in futuro ci sara' il cambio degli infissi con alcuni piu' performormanti in pvc rispetto agli attuali in legno anni '70, pero' intanto volevo cercare di attenuare i suoni dei treni provenineti da lato nord della camera, dove si trova anche il letto a contatto, e il soffitto, principalmente per il suono delle voci ma anche da qualche calpestio con probabili pantofole di legno ahahah!
Le misure della camera sono 4,07mt lunghezza, 3,80 larghezza, 2,80 altezza.
Per quanto riguarda la controparete volevo capire se era meglio avere qualche cm di spazio vuoto poi struttura o eventualmente rimepire questa zona vuota con materiali fonoisolanti per avere piu' isolamento.
Controparte: a contatto muro facendo scudo alla zona testata letto casacomfort della NDA da 4,5cm 2mtx3mt, le due zone attigue che si trovano le prese riempirle con akustik soft NDA 4,5cm, poi struttura metallica rimepita di lana di vetro della isover par45, cartongesso 12,5 in piu' altro cartongesso accoppiato a gomma piombo akustik gips art.2 NDA.
Controsoffitto: in aderenza disaccoppiato utilizzando ganci con ammortizzatori siliconici, a contato muro casacomfort 4,5mm, struttura metallica riempita da lana di vetro isover par45 e cartongesso 12,5.

Spero di essere stato chiaro, nel caso posso carticare un disegno di quello che era il mio progetto.
Grazie!
 
Pannelli fonoassorbenti Numeric

Giulio

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
28 Febbraio 2021
Messaggi
4,531
Località
55045 Pietrasanta LU, Italia
Ciao e benvenuto nel forum. Tendenzialmente per consigli sui prodotti NDA dovresti chiedere direttamente a loro.

Per quanto riguarda i rumori di facciata, un buon consiglio potrebbe essere quello di investire in degli infissi di qualità.
Se decidi di aggiungere una controparete dietro al letto, fai attenzione a non praticare scassi.

Qui sotto puoi trovare il nostro metodo consigliato di procedere.


per il controsoffitto vedi questo thread

https://www.trattamentoacustico.it/...ontrosoffitto potrebbe non essere sufficiente.
 

domelz

New member
Registrato
12 Febbraio 2024
Messaggi
2
ciao, grazie della risposta, si ovvimanete vado ad usare biadesivo isolante per la struttura, avevo anche gia letto queste discussioni, pero' quello che non mi era ancora chiaro, se porta piu beneficio lasciare un intercapedine di 3-5cm vuota di aria oppure riempiera anche essa di materiale isolante.
 

Giulio

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
28 Febbraio 2021
Messaggi
4,531
Località
55045 Pietrasanta LU, Italia
Lasciare un'intercapedine vuota non è fondamentale di per sé...

Quello che può dare grandi vantaggi non è tanto l'intercapedine vuota quanto la mancanza di trasmissione di vibrazioni della struttura. Quindi, se lasciare qualche cm di aria comporta staccare la struttura portante dalla parte esistente, allora questo è ottimo!!

Poi, per il resto, quello che conta è lo spessore dell'intercapedine completa. Di questo spessore, circa la metà andrà riempita con un materiale fonoassorbente, quindi per esempio:

tra la parete esistente (o il soffitto) e il cartongesso, se abbiamo 10 cm lascerò 5 cm vuoti e riempirò con 5 cm di lana di roccia. Se vuoi riempire tutto non è sbagliato, ma non è strettamente indispensabile.
 
Pannelli fonoassorbenti smart
Alto