Benvenuto su TrattamentoAcustico.it - Il primo forum italiano di consulenza acustica.

Ciao e benvenuto su TrattamentoAcustico.it, in questo sito puoi chiedere consulenza per il trattamento acustico o l'isolamento acustico di ambienti come control room, studi di registrazione, sale prova, home theater, sale conferenze, aule, locali pubblici.. Puoi utilizzare questo forum anche per chiedere consigli sui prodotti in vendita su MasAcoustics.it, sui sistemi di ascolto AS29 Studio Monitor e sugli strumenti virtuali Spectrasonics. Crea un account per postare una domanda o una richiesta di consulenza. Puoi contattarci anche per via telefonica o via mail , ma se utilizzerai questo forum ci aiuterai ad essere più efficienti e puoi mettere a disposizione degli altri utenti le informazioni che riceverai ! La conversazione e la consulenza può essere continuata via mail o via messaggio privato in qualsiasi momento.

Box insonorizzato in cantina per pianoforte verticale

Ernesto

New member
Registrato
16 Aprile 2021
Messaggi
2
Località
Genova
Buongiorno a tutti e complimenti ai consulenti che rispondono con grande competenza, professionalità e chiarezza alle questioni poste dagli utenti.
Ho imparato di più con due ore di lettura su questo forum che navigando per giorni su internet alla ricerca di risposte quasi mai soddisfacenti.
Prima di scrivere ho consultato con interesse le molte risposte già fornite a casistiche simili alla mia che sto per sottoporvi, però è arrivato il momento di chiedere una consulenza specifica per poter prendere delle decisioni.

Sono pianista jazz e classico e mia figlia studia flauto traverso al conservatorio e si cimenta con arrangiamenti e primi tentativi di home studio.
L'esigenza principale è di creare un box insonorizzato all'interno della mia cantina per poter suonare per ore il mio pianoforte verticale Steingraeber h118 senza disturbare nessun condomino. Tale box verrebbe sfruttato anche da mia figlia per studiare flauto traverso e canto con chitarra classica e acustica.

La cantina si trova sotto piano strada, e sotto uno degli appartameti del piano terra del condominio dove abito.
La cantina è grande 4,00 L x 1,70 P x 2,45 H e presenta sul lato più lungo un grosso travone portante di cemento armato che occupa uno degli angoli tra parete destra e soffitto in alto su tutta la lunghezza della stanza e che fa scalare di 40 cm il soffitto quando questo raggiunge il muro e per tutta la lunghezza di 4 metri della cantina. (allego disegni per chiarezza)
E' dotata di un finestrino di 60 x 48 cm.
La cantina ha la porta di ingresso che da sul corridoio e si trova in mezzo ad altre due cantine condividendone le pareti divisorie costituite da 6 cm mattone più intonaco.

Vorrei impegnare solo metà cantina (lo so strettissimo, suono sacrificato, non ottimale) perchè dell'altra metà non ne posso fare a meno per esigenze familiari.
Quindi vorrei riservare al box la seconda metà della stanza quindi lunghezza di solo 2 metri e larghezza 1,70 e altezza soffitto 2,40 travone trattato a parte.

Vorrei poter realizzare in autonomia l'eventuale vostro progetto/proposta acquistando solo il materiale; non essendo del mestiere e neanche un genio del fai da te avrei bisogno di una soluzione molto facile da realizzare e con molti esempi e tutorial in aiuto.

La nuova porta andrebbe installata nella nuova parete divisoria di cartongesso e isolanti e il finestrino rimarrebbe contenuto nel box quindi vorrei evitare l'impianto di ricambio d'aria accontentandomi di aprirlo ogni tanto durante la sessione.
Ho provato a misurare l'umidità della cantina nel posto esatto dove vorrei realizzare il box insonorizzato e noto che pur essendo ovviamente variabile a seconda del meteo presenta costantemente solo un 5% in più rispetto alle misurazioni fatte nel mio appartamento nelel stesse giornate. Non sono presenti muffe in cantina e i libri lasciati su scaffale da anni non presentano segni marcati di umidità, neanche gli scatoloni. (lasciando sempre però il finestrino leggermente aperto e quindi probabilmente non si formano condense..)

Consultando i vostri numerosi esempi e proposte mi son fatto l'idea che non ci sia bisogno di un pavimento con pedana ma sia sufficiente un flottante con TAPPETO FLAT MAT 100KG/M³ e sopra sandwich mdf e flat barrier (potrei riutilizzare piastrelle in gress che ho già in abbondanza come strutture portanti che si appoggiano a flat barrier invece che df per risparmiare un pò?
Non esiste nulla sotto la cantina...quindi isolare il pavimento servirebbe solo per evitare trasmissioni di vibrazioni alle strutture laterali.

La nuova parete che taglia in due la stanza dovrebbe ospitare una porta anch'essa insonorizzata e le altre pareti pensavo di isolarle secondo vostro esempio https://www.masacoustics.it/shop/isolamento-acustico/barriera-acustica-flat-barrier-10a/ ma senza sospenioni elastiche e forse però con intercapedine (oltre che per il suono forse potrebbe prevenire condense....)

per il soffitto userei lana di roccia e flat barrier sandwich con cartongesso (magari intercapedine che sfrutta l'inevitabile ingombro verso il basso creato dalla presenza del travone?

Sarebbe il caso di porre un secondo finestrino nella controparete che ospita il finestrino attuale? (due finestrini uno di fronte all'altro..il preesistente è un veccio vasistas che quando è aperto sfruttando lo spessore del muro perimetrale non invade la stanza e quindi non invaderebbe lo spazio riservato a un secondo finestrino montato sulla contro parete.

Così facendo forse dovrei usare le strutture per il carton gesso solo per realizzare la nuova tramezza che divide la stanza giusto?

Volutamente non parlo ancora di trattamento acustico che sarà a valle delle vostre risposte e delle mie conseguenti decisioni sul da farsi, immagino ci sarà da correggere qualcosina rispetto ai nuovi volumi che andrei ad ottenere.
Tra l'altro per migliorare l'acustica oltre a trattare la nuova stanza potremo giocare sul posizionamento del pianoforte scegliendo la parete più conveninete su cui avvicinarlo.

Allego disegni per maggiore chiarezza e mi scuso per la lunghezza dello scritto.

Cordiali saluti

Ernesto
 

Allegati

  • IMG_20210416_203954.jpg
    IMG_20210416_203954.jpg
    691.5 KB · Visite: 5
  • IMG_20210416_204025.jpg
    IMG_20210416_204025.jpg
    441.4 KB · Visite: 5
Pannelli fonoassorbenti Numeric

Giulio

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
28 Febbraio 2021
Messaggi
3,231
Località
55045 Pietrasanta LU, Italia
Buonasera Ernesto , grazie mille per le tue parole !!! Direi che il tuo progetto è centrato ... la cosa da decidere è se fare un tramezzo singolo o un tramezzo doppio , vedi per esempio :

Tramezzo isolante struttura singola​

sezione tramezzo singolo -pichi.jpg

Tramezzo isolante struttura doppia​


sezione tramezzo doppio2-pichi.jpg

Ovviamente questa seconde sezione sarebbe preferibile se hai lo spazio per farla.

Purtroppo non hai molto spazio quindi farei contropareti e soffitto in aderenza per non creare pareti
troppo spesse, quindi :

Per il pavimento ti confermo che è utile anche se si al piano terra, ok per il FLAT MAT, sostituire l'ultimo strato con le piastrelle però a mio parere non è consigliabile, non riusciresti a fissarle bene sul Flat Barrier.

Lo scambio d'aria a mio parere sarebbe consigliabile, ma se vuoi puoi farlo anche in un secondo momento.

Su questa pagina del nostro forum https://www.trattamentoacustico.it/...co-per-sale-prova-o-studi-di-registrazione.7/ si possono trovare molti progetti per la realizzazione di scambio aria silenziato. Ci sono moltissime varianti , si può prendere spunto da uno dei progetti riportati oppure richiedere un progetto personalizzato al costo di circa 200€+ Iva per stanza.

Il finestrino andrebbe raddoppiato , quindi dovresti mettere una seconda finestra sulla controparte in cartongesso.

Per la porta ti consiglierei quella in vetro ..https://www.trattamentoacustico.it/immagini-e-video/albums/porta-acustica-vetro-e-pvc-43db.8/

Fammi sapere cosa ne pensi !
 

Ernesto

New member
Registrato
16 Aprile 2021
Messaggi
2
Località
Genova
grazie mille ! approfitto della tua disponibilità e rilancio per mettere a fuoco la soluzione:

la parete che consigli di raddoppiare è in funzione della porta che deve ospitare e quindi deve avere una struttura portante più massiccia o è solo per garantire migliore isolamento ?
la tramezza dividerebbe la cantina in una prima anticamera antistante la nuova tramezza con porta in vetro del box insonorizzato, tale anticamera sarebbe separata dal corridoio delle altre cantine e le scale da un muro e una porta in legno , quindi avrebbe già una seconda barriera (anche se di mattone 6 cm calce e porta in legno con fessure per l'aria....) Quindi se non necessario alla struttura proverei a risparmiare non raddoppiandola.

Invece mi preoccupa il muro che darebbe sulla finestra vasistas che una volta avevo trovato con condensa avendo degli scatoloni addossati e attaccati alla parete che si erano inumiditi , magari solo verso quel muro potrei fare una intercapedine?

Tenendo conto che sopra la cantina c'è un appartamento con camera da letto pensi che sarebbe sufficiente il soffitto incollato per ridurre almeno di 30 Db? Oppure anche in quel caso per essere più sicuri meglio raddoppiare spessore soffitto o mettere intercapedine?
Ricordo che debbo isolare pianoforte verticale e flauto traverso.

Cosa consiglieresti come finestrino da mettere nella parete incollata verso il vasistas ?

In ultimo, il travone che abbassa il soffitto di 40 cm sul lato destro imporrebbe di abbassare tutto il secondo soffitto oppure si incolla sul travone e sul soffitto seguendo la irregolarità dei volumi ?

Grazie mille per la pazienza e competenza

Ernesto
 

Giulio

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
28 Febbraio 2021
Messaggi
3,231
Località
55045 Pietrasanta LU, Italia
Buonasera Ernesto , fare una parete doppia ti consente di fare entrambe le cose :
- aumentare l'isolamento ( vedi anche che l'"incastro" è migliore ... la parete esterna non poggia sul pavimento flottante , mentre quella interna si .. )
- avere lo spessore sufficiente per installare una doppia porta.

mi preoccupa il muro che darebbe sulla finestra vasistas ....., magari solo verso quel muro potrei fare una intercapedine?

Si , lo puoi fare , ma attenzione di fatto il problema rimane perchè l'intercapedine sara del tutto sigillata e chiusa.

Tenendo conto che sopra la cantina c'è un appartamento con camera da letto pensi che sarebbe sufficiente il soffitto incollato per ridurre almeno di 30 Db? Oppure anche in quel caso per essere più sicuri meglio raddoppiare spessore soffitto o mettere intercapedine?
Ricordo che debbo isolare pianoforte verticale e flauto traverso.

Se intendi 30dB in tutto sicuramente si ... ma avere un miglioramento ( un delta) di 30 dB è moltissimo e non credo sia fattibile nello spazio a disposizione , raddoppiare il soffitto raddoppierebbe il carico e ridurrebbe molto l'altezza , tutto è possibile ma secondo me non è una soluzione giusta , piuttosto se vogliamo migliorare l'isolamento dovremo staccare le contropareti dalle pareti ( e fare un tramezzo doppio ) , ma ne abbiamo gli spazi ? Perdermo almeno 5/6 cm per lato .

Cosa consiglieresti come finestrino da mettere nella parete incollata verso il vasistas ?

Un'altra finestra da almeno 43/44dB

In ultimo, il travone che abbassa il soffitto di 40 cm sul lato destro imporrebbe di abbassare tutto il secondo soffitto oppure si incolla sul travone e sul soffitto seguendo la irregolarità dei volumi ?

Non incolliamo direttamente il materiale sulla trave ma comunque la "seguiamo" per non perdere troppo spazio ..

Fammi sapere !
 
Pannelli fonoassorbenti smart
Alto